Sanatana dharma

Sanatana dharma

Ognuno di noi ha la propria modalità per amare Dio. È di questa immensa libertà spirituale che ci parla l’India attraverso i molteplici aspetti della divinità. Dio è in mille forme diverse. Gioiose e danzanti, dolci e compassionevoli, terribili e guerriere. Non...
Luce

Luce

“La realtà è luminosa” affermano gli antichi testi indiani perché ciò che è, non può che essere luce. Lo splendore divino avvolge ogni cosa ma nello stesso tempo ogni cosa emana la propria luce. Essa sta all’esterno e all’interno unendo, come...
Alba

Alba

Giunge con delicatezza l’alba, rendendo morbidi i confini, chiedendomi di stare giusto nel mezzo tra il non-più e il non-ancora. È questa gradualità, così difficile da accettare, che lo yoga ci insegna con tutte le sue pratiche. Restare accesi con pazienza e...
Purnam

Purnam

“Quello è pieno, questo è pieno, dal pieno procede il pieno se al pieno togli il pieno il pieno rimane.” Bhradaranyaka Upanisad Sono stati giorni un po’ così così, emotivamente fragili. A volte il cuore deve farsi vaso di tristezza e verità,...
Buon Natale

Buon Natale

“Su mille uomini uno mi cerca e su mille uomini che mi cercano uno mi trova.”(Bhagavad-gita) Esiste un luogo in noi misterioso e bellissimo: è il luogo della nascita. Esiste un luogo dove non è importante chi, cosa, perché; dove c’è solo presenza,...
Ferragosto

Ferragosto

L’india la chiama cecità. È la nostra incapacita’ di vedere il divino come fondamento della realtà. È la nostra maestria nel creare lunghe e continue distanze tra noi e ciò che ci fonda, tra noi e il suo quotidiano esserci nelle cose più umili e semplici....