Art Counseling

 

Ogni persona nella propria esistenza attraversa periodi difficili. Per i motivi più svariati possiamo sentirci scoraggiati, soli e poco fiduciosi nella vita. Spesso sono proprio il disagio e la confusione a farci intraprendere un cammino nuovo, ad essere punto di partenza di un percorso di riorganizzazione interiore e di riappropriazione di quel potenziale che in realtà è nascosto dentro di noi.

Partendo dal presupposto che ogni persona ha in sé le risorse necessarie, l’art-counselor si mette a disposizione per “aiutare la persona ad aiutarsi” così da intraprendere un cammino di consapevolezza e lo fa attraverso laboratori che utilizzano l’arte, la danza, la manipolazione, la musica e il teatro.

Grazie all’arte diamo spazio, voce, forma e colore a stati d’animo che dall’indefinito mondo interiore si liberano lasciandoci diversi da prima, facendoci sentire più vivi e presenti. Emergono intuizioni e forze sconosciute che possiamo utilizzare per guardare in modo nuovo i problemi di sempre.

Il lavoro con l’arte espressiva prevede solitamente un colloquio iniziale ed un percorso di più incontri. E’ adatto ad ogni età, per singoli e per gruppi e indicato a chi ha bisogni educativi speciali (BES). Molto utile all’interno dell’ambiente scolastico dove sempre più frequentemente sono presenti situazioni di disagio, dovuti a momenti difficoltosi nella crescita del bambino o del ragazzo, che possono sfociare facilmente in problemi di socializzazione.